A cura di Marco Maria Gazzano, Stefania Parigi e Vito Zagarrio

Territori del cinema italiano

Produzione, diffusione, alfabetizzazione

Il volume, concepito nell’ambito del Progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale (PRIN 2008), affronta temi di grande attualità, come quello delle Film commission locali che tanto hanno trasformato il cinema italiano del nuovo millennio, sia dal punto di vista dei finanziamenti, sia da quello del paesaggio e delle locations. L’irruzione del territorio nel nuovo cinema italiano porta una riflessione anche sulle forme espressive degli autori del Sud e del Nord. Sono proposti anche altri temi di discussione, come quello di una possibile distribuzione alternativa (di cui la stessa università può essere protagonista), o quello, fondamentale, della media literacy, cioè della alfabetizzazione dei giovani dalla scuola all’università. Si tratta, quindi, di un libro che parla di politica, di politica culturale, ma anche di Immaginario e di forme espressive nel e del cinema italiano del nuovo secolo.

  • Marco Maria Gazzano

    Marco Maria Gazzano insegna Cinema e arti elettroniche, Teorie dell’intermedialità all’Università di Roma Tre. Curatore in Europa delle esposizioni personali di artisti quali Nam June Paik, Steina e Woody Vasulka, Robert Cahen, Gianni Toti, Mario Sasso, Adriana Amodei, Carlo Quartucci. Ideatore e organizzatore del canale tv satellitare europeo Arstvnetwork per conto della Commissione europea e di Eutelsat, ha curato il progetto espositivo internazionale ‘Torre della Pace’.

  • Stefania Parigi

    Stefania Parigi insegna discipline cinematografiche all’Università di Roma Tre dal 1999. I suoi studi si concentrano prevalentemente sul cinema italiano, preso in considerazione da una molteplicità di punti di vista in grado di coniugare la ricerca storica con la riflessione teorica, l’indagine d’archivio con l’interpretazione dei film. Ha scritto o curato libri su Roberto Rossellini, Cesare Zavattini, Pier Paolo Pasolini, Marco Ferreri, Francesco Maselli, Roberto Benigni.

  • Vito Zagarrio

    Vito Zagarrio insegna Istituzioni di regia all’Università di Roma Tre, è coordinatore del Master ‘Professioni e linguaggi cinema, video e televisione’, ideatore e direttore del ‘Roma tre film festival’. Ha pubblicato vari libri sul cinema italiano (tra gli altri Cinema italiano anni novanta, Marsilio, Regie. La messa in scena del grande cinema italiano, Bulzoni, Istantanee sul cinema italiano, Rubbettino) e americano (monografie su Francis Ford Coppola, Frank Capra e John Waters).

titolo: Territori del cinema italiano
sottotitolo: Produzione, diffusione, alfabetizzazione
curatori: Marco Maria Gazzano, Stefania Parigi e Vito Zagarrio
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2013
collana: Cinema
formato: cm 15x20,5
pagine: 288
prezzo: 24,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-787-6